Loading ...

Amnesia - Analisi diagnostiche specifiche

Amnesia - test diagnostici specifici

L'amnesia è una forma di perdita della memoria. Alcune persone con amnesia hanno difficoltà a formare nuovi ricordi. Altre non riescono a ricordare fatti o esperienze passate. Le persone con amnesia di solito conservano la conoscenza della propria identità e le capacità motorie.

Una lieve perdita di memoria è una conseguenza normale dell'invecchiamento. Una significativa perdita di memoria, o l'incapacità di formare nuovi ricordi, può indicare la presenza di un disturbo amnestico.

 

Sintomi di amnesia

Il sintomo principale dell'amnesia è la perdita di memoria o l'incapacità di formare nuovi ricordi. Chi soffre di amnesia, avrà difficoltà a ricordare fatti, eventi, luoghi o dettagli specifici. I dettagli possono variare da ciò che ha mangiato al mattino al nome dell'attuale presidente. Manterrà comunque le capacità motorie, come la capacità di camminare e la padronanza delle lingue che parla.

Esistono diversi tipi di amnesia, tra cui l'amnesia retrograda, l'amnesia anterograda e l'amnesia globale transitoria.

 

Amnesia retrograda

Chi è affetto da amnesia retrograda, perde i ricordi esistenti, precedentemente creati. Questo tipo di amnesia tende a influenzare prima i ricordi formati più di recente. I ricordi più vecchi, come i quelli dell'infanzia, sono generalmente influenzati più lentamente. Malattie come la demenza causano graduale amnesia retrograda.

 

Amnesia anterograda

Chi ha l’amnesia anterograda, non può formare nuovi ricordi. Questo effetto può essere temporaneo. Ad esempio, può essere sperimentarlo durante un blackout causato da troppo alcool. Può anche essere permanente. Accade se l'area del cervello nota come ippocampo è danneggiata. L’ippocampo svolge un ruolo importante nella formazione dei ricordi.

 

Amnesia globale transitoria

L'amnesia globale transitoria è una condizione poco conosciuta. Chi la sviluppa, proverà confusione o agitazione che vanno e vengono ripetutamente nel corso di diverse ore. Potrebbe riscontrare una perdita di memoria nelle ore precedenti l'attacco e probabilmente non avrà memoria duratura dell'esperienza. Gli scienziati pensano che la AGT si verifichi a seguito di attività simil-convulsive o di un breve blocco dei vasi sanguigni che riforniscono il cervello. Si verifica più frequentemente negli adulti di mezza età e anziani.

 

Amnesia infantile

La maggior parte delle persone non ricorda i primi tre o cinque anni di vita. Questo fenomeno comune si chiama amnesia infantile.

 

Cause di amnesia

Molti fattori possono causare perdita di memoria. Questi fattori includono:

  • Carenza di vitamina B-12
  • Privazione del sonno
  • Uso di alcol o droghe e alcuni farmaci da prescrizione
  • Anestesia da un recente intervento chirurgico
  • Trattamenti contro il cancro come chemioterapia, radioterapia o trapianto di midollo osseo
  • Trauma cranico o commozione cerebrale
  • Mancanza di ossigeno al cervello
  • Alcuni tipi di convulsioni
  • Tumore o infezione cerebrale
  • Chirurgia cerebrale o chirurgia di bypass cardiaco
  • Disturbi mentali come depressione, disturbo bipolare, schizofrenia e disturbo dissociativo
  • Trauma emotivo
  • Disfunzione tiroidea
  • Terapia elettroconvulsiva
  • Attacco ischemico transitorio (TIA)
  • Malattie neurodegenerative come la malattia di Huntington, la Sclerosi Multipla (SM), l'Alzheimer o il Morbo di Parkinson
  • Emicrania

VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali esami già in suo possesso che dovrà allegare.

Le risponderemo quanto prima

Valutazione medica gratuita

Esame Lipidomico Globulo Rosso

LIPIDOMIC PROFILE

Dal momento che gli acidi grassi sono i costituenti fondamentali delle membrane cellulari, valutare l’assetto lipidico delle membrane e rilevare la loro composizione permette di capire lo stato di salute generale delle cellule e quindi dell’intero organismo.

Il Lipidomic Profile è uno strumento con cui valutare la relazione tra lo stato di salute generale dell’organismo e lo stile di vita, allo scopo di attuare, mediante l’alimentazione e l’integrazione, una prevenzione mirata di possibili scompensi.

 Lipidomic Profile

VALUTAZIONE RISCHIO CARDIOVASCOLARE

CARDIO WELLNESS TEST

Serve a valutare il rischio cardiovascolare, e fornisce dati indispensabili per capire se lo stile di vita e le abitudini (alimentari e non) mettono a rischio la persona di contrarre patologie come ipertensione, angina, ictus, scompensi cardiaci. In questo modo potrà capire cosa fare per prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari. In particolare, oltre a riportare i valori dei singoli parametri, il test esprime un dato di valutazione chiamato indice di rischio cardiovascolare assoluto, espresso in percentuale di possibilità di ammalarsi di un primo evento cardiovascolare maggiore (infarto o ictus) nei successivi dieci anni.

 Cardio Wellness Test

Valutazione dello Stress Ossidativo

ANTIAGING PROFILE

Un bilancio globale dello stress ossidativo, ovvero una valutazione dell'equilibrio fra la produzione di radicali liberi e il potere antiossidante.

 Antiaging Profile

Valutazione dell'Invecchiamento Cellulare

CELLULAR AGING FACTORS

Questo test permette di valutare lo stato di invecchiamento cellulare attraverso l'analisi di radicali liberi, la capacità antiossidante, ed altri parametri.

 Cellular Aging Factors