STANCHEZZA E ASTENIA

trattamento della stanchezza cronica Biomedic Clinic & Research

VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

Stanchezza cronica e astenia a volte si verificano contemporaneamente, ma è bene fare una distinzione tra i due fenomeni.

VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

  • STANCHEZZA CRONICALa stanchezza cronica (conosciuta anche come sindrome da stanchezza cronica) è un disturbo caratterizzato da estrema debolezza o stanchezza che non scompare con il riposo.

 

  • ASTENIAIl termine astenia si riferisce alla debolezza fisica o alla mancanza di energia. L’astenia può colpire parti del corpo specifiche o può interessare l’intero corpo. Può avere una durata limitata.

STANCHEZZA CRONICA

La debolezza, l’astenia, un sentimento incessante di esaurimento, la mancanza di motivazione e i disturbi di concentrazione, sono i sintomi più frequenti della stanchezza cronica
In più, una persona che ne soffre, stenta a cominciare e a finire le sue attività. Fra gli altri sintomi della stanchezza cronica patologica, vanno segnalati lo svenimento o la perdita di coscienza, i battiti accelerati del cuore e i capogiri frequenti.

Le cause vanno ricercate nell’eventuale presenza delle condizioni di seguito elencate:

Alterazioni del Metabolismo e malattie endocrine: anemia, ipotiroidismo (insufficienza funzionale della tiroide), diabete (aumento del glucosio nel sangue), alterazione della quantità di sali minerali (sodio, potassio, cloro, magnesio), malattia renale, alterazione della funzionalità epatica.

Malattie infettive: queste condizioni pongono l’organismo in una condizione di maggior lavoro e pertanto la stanchezza cronica sorge come sintomo concomitante. L’epatite, la tubercolosi, l’influenza, la malaria e le infezioni da HIV ne rappresentano le cause più frequenti.

Malattie cardiache e polmonari: le condizioni patologiche di questi due organi vitali, determinano un esaurimento permanente dell’organismo.

È possibile che a favorire l’insorgenza delle malattie immunitarie possa essere anche un mix tra più fattori.

Le malattie autoimmuni si possono manifestare con sintomi comuni e aspecifici quali vertigini, una sensazione di malessere generale, una condizione di irritabilità e di malumore, l’astenia (stanchezza), la febbre

In altre occasioni in relazione alla tipologia di malattia autoimmune le manifestazioni cliniche sono molto specifiche tanto da rendere più agevole una corretta diagnosi.

Spesso agli individui con sindrome da stanchezza cronica vengono prescritti antidepressivi e sonniferi. In molti casi, gli effetti collaterali di questi farmaci sono effettivamente peggiori dei sintomi originali.

LA RICERCA CI DA’ ALTRI SUGGERIMENTI… SCOPRILI.

4 passaggi per superare la sindrome da stanchezza cronica

4 passaggi per superare la sindrome da stanchezza cronica Biomedic Clinic & Research

PROVI UN’INSPIEGABILE STANCHEZZA? SOTTOPONICI LA TUA SITUAZIONE.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE 

MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

ASTENIA

La stanchezza cronica deve essere differenziata da una condizione di astenia limitata a brevi periodi di tempo, che può essere ricondotta a condizioni quali, uno stato di disidratazione, comportamenti alimentari non adeguati (programmi dietetici non bilanciati) o abuso di farmaci come ansiolitici, antidepressivi o induttori del sonno.

Infine dobbiamo ricordare che l’astenia risulta essere il sintomo predominante di gravi malattie quali i tumori e le malattie autoimmuni, e può rappresentare un effetto collaterale dovuto alle terapie farmacologiche a cui la persona è sottoposta in questi casi (chemioterapia, radio terapia o terapie immunosoppressive).

mal di testa causato da intolleranze alimentari. Emicrania e vitamina B2

TRATTAMENTI CON LA MEDICINA INTEGRATA AL BIOMEDIC CLINIC & RESEARCH

Patologie di natura infiammatoria, metabolica, infettiva, allergica, autoimmunitaria vengono trattate presso il Biomedic Clinic & Research avvalendosi della Medicina Integrata. Ciò si traduce in un approccio personalizzato che prende in considerazione metodi diagnostici e terapeutici propri sia della medicina tradizionale che di quella naturale, al fine di occuparsi anche delle cause scatenanti di un determinato disturbo, riferite al singolo paziente. 

TESTIMONIANZE DI ALCUNI PAZIENTI 

"Quando sono arrivato ero molto scettico, non sapendo se poteva funzionare con me, anche perché mi hanno sempre detto che dovevo imparare a convivere con la mia gastrite, nausee e vomito continuo, reflusso, giramenti di testa, gonfiore e stanchezza quotidiana. Erano due anni che avevo perso il sorriso e. più che vivere, cercavo di tirare avanti. Fino a quando, un giorno, una mia amica mi ha consigliato Biomedic e fin dal primo giorno ho visto professionalità, capacità e cortesia. Quindi ho deciso di fare tutto il percorso. Oggi ho finito e devo dire che, oltre a non avere più tutte le patologie che ho avuto per anni, ho ritrovato il sorriso. Posso giocare e ridere con i miei figli come se avessi 10 anni di meno, ho ritrovato l’energia di quando ero ragazzo e sono tornato a vivere la mia vita come ho sempre voluto. "
Z.D. ( Como )
"Quando sono arrivato al Biomedic avevo diversi fastidi che cercavo di curare con ogni mezzo. Fastidi quali: mi alzavo la mattina ma prima che mi svegliassi veramente si facevano le 14.00, nel senso che ero assonnato continuamente, mangiavo e avevo bisogno di una “pennichella” (qualsiasi cosa mangiavo). Provavo alcune diete e pure se scendevo di peso ero tutto fuori da un aspetto armonico e poi avvertivo una stanchezza cronica, spossatezza e se dormivo in più era peggio, mi rovinavo la giornata, non mi sentivo più sveglio per l’intero giorno. Poi ho iniziato la “cura” che non è cura ,è solo un mangiare sano. Dopo il primo mese circa ho iniziato ad alleggerirmi di peso, e poi la cosa fantastica è stata che la mattina mi sveglio e sono sveglio da subito, e quando mangio il corpo ora ha come un aspiratore di energia, cioè mangio e sento che il corpo si riprende. Non mi sento mai pesante o che ho voglia di dormire, anzi, il mio metabolismo è cambiato in meglio. Ho iniziato questa “cura” tra varie difficoltà e sono contento di averla fatta, in particolare vorrei ringraziare Fulvio Balmelli e Salvatore Marino che mi hanno seguito durante il mio percorso. Grazie!!! "
D.A. (Padova)
"Sono arrivata al Biomedic dopo una diagnosi definita incurabile. Ero cieca dall’occhio sinistro, avevo tutta la parte sinistra del corpo con formicolii e dolori e non riuscivo a muovere bene le dita. Avevo costantemente stanchezza tutto il giorno e vertigini al punto che non riuscivo a lavorare ne a guidare. Avrei dovuto prendere medicinali a vita senza arrivare alla guarigione. Quando sono arrivata qui ero stranita dal fatto che anche se avevo tutti i problemi di cui sopra non mi è stata chiusa la porta in faccia, anzi mi è stato detto che potevo farmi visitare quando volevo! Questo mi aveva dato un’immensa speranza che forse da qualche parte esisteva la soluzione e cosi è stato. Ho cominciato a settembre e a novembre riuscivo a vedere (anche se non perfettamente ma vedevo!) dall’occhio sinistro. Ho ripreso a lavorare e a guidare e fare le cose normali che fanno tutti. Il percorso non è stato semplice, ma oggi mi sento veramente bene. Già da quando mi sveglio la mattina sono energica, lavoro 12 ore al giorno senza problemi, guido, posso fare tutto, tutto, tutto! Non ho mai dovuto assumere farmaci. E’ stato fatto tutto in modo naturale. Tutto questo è uno dei più grandi regali che io abbia mai ricevuto nella mia vita e non credo di essere riuscita ad esprimere totalmente il mio raggiungimento e soprattutto tutta l’ammirazione e la gratitudine che ho nei confronti del Biomedic. Ringrazio di cuore tutto lo staff, sono tutti bravissimi, ognuno di loro mi ha aiutato davvero tanto. Grazie, grazie, grazie."
A.L. (Milano)