MENOPAUSA E ANDROPAUSA

trattamento degli effetti indesiderati della menopausa e dell'andropausa Biomedic Clinic & Research

VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

Menopausa e andropausa sono entrambe delle condizioni generalmente non patologiche che accompagnano il superamento di una certa età e coincidono con il termine o la netta diminuzione della produzione di estrogeni nelle donne e testosterone negli uomini.

VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

  • MENOPAUSA: La menopausa si verifica quando una donna non ha le mestruazioni per 12 mesi consecutivi e non può più rimanere incinta naturalmente. Di solito inizia tra i 45 ei 55 anni, ma può svilupparsi prima o dopo questa fascia di età.

 

  • ANDROPAUSA: Descrive i cambiamenti legati all’età nei livelli di ormoni maschili. Lo stesso gruppo di sintomi è noto anche come carenza di testosterone, carenza di androgeni e ipogonadismo ad esordio tardivo. Comporta un calo della produzione di testosterone negli uomini di età pari o superiore a 50 anni. L’andropausa differisce dalla menopausa in diversi modi. Per prima cosa, non tutti gli uomini la sperimentano. Inoltre non comporta l’arresto completo degli organi riproduttivi. Tuttavia, possono sorgere complicazioni sessuali a causa dei diminuiti livelli ormonali.

MENOPAUSA

La menopausa è quel periodo fisiologico (quindi naturale e non patologico) della vita di una donna, che segna la fine della sua fertilità, nonché del ripetersi delle mestruazioni.

In altre parole, una donna in menopausa non è più soggetta al ciclo mestruale e non è più fertile. Il periodo della menopausa coincide spesso con la comparsa di alcuni specifici sintomi e lievi disturbi psicofisici.

Per poter parlare di vera e propria menopausa, è necessario attendere almeno un anno dall’ultima mestruazione.

L’evento biologico alla base della menopausa e della fine del ciclo mestruale è il netto calo di produzione, da parte delle ovaie, di estrogeni e progesterone. Nella vita della donna, la menopausa si colloca normalmente a cavallo tra la fine dei 40 anni e l’inizio dei 50.

In base alle statistiche più attendibili, l’età media in cui la donna entra in menopausa, sarebbe di 51 anni (con un intervallo che varia dai 45 ai 55 anni).

 

Sintomi della menopausa

I sintomi che avvisano dell’inizio della menopausa e che ne caratterizzano la fase iniziale, sono diversi. Il più comune e caratteristico di questi sintomi è l’irregolarità del ciclo mestruale (mestruazioni poco abbondanti e di breve durata, mestruazioni profuse e di lunga durata, mestruazioni estremamente dolorose, mestruazioni ogni 2-3 settimane oppure ogni 2-3 mesi, ecc.).

In aggiunta all’irregolarità del ciclo mestruale, gli altri possibili sintomi di avviso e di inizio della menopausa sono:

  • Vampate di calore: in genere, sono brevi e improvvise, e interessano il volto, il collo e il petto.
  • Sudorazioni notturne: sono connesse alle vampate di calore che si verificano durante la notte.
  • Palpitazioni: aumento della frequenza dei battiti cardiaci.
  • Insonnia: deriva, in parte dai cambiamenti ormonali.
  • Ansia, irritabilità, depressione del tono dell’umore e facile affaticabilità: dipendono in larga misura dall’insonnia.
  • Cefalea: è da ricondursi all’irritabilità e all’ansia.
  • Calo della libido e del desiderio sessuale: sono due logiche conseguenze del calo degli estrogeni.
sintomi di menopausa-vampate
sintomi di menopausa sudorazioni notturne
sintomi di menopausa palpitazioni

MENOPAUSA PRECOCE

Esiste la possibilità della cosidetta menopausa precoce, ossia la menopausa che s’instaura decisamente prima della fascia d’età in cui solitamente avviene. La menopausa precoce può essere la conseguenza sia di cause naturali, sia di condizioni conseguenti ad atti chirurgici (asportazione delle ovaie) o di alcune specifiche patologie.

SE STAI SPERIMENTANDO DISTURBI IMPUTABILI A MENOPAUSA O ANDROPAUSA, SOTTOPONICI LA TUA SITUAZIONE.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

ANDROPAUSA

Con il termine andropausa non si intende la perdita delle capacità riproduttive, bensì una diminuzione di ormoni maschili in circolo. Questo differente equilibrio ormonale, si instaura in maniera molto lenta e graduale e non drasticamente e definitivamente, come avviene nella menopausa del sesso femminile.

Di solito questa condizione s’instaura dopo i 60 anni d’età, ed in concomitanza con diversi fattori quali il sovrappeso, la sedentarietà, ed un calo fisiologico della produzione di un ormone maschile (testosterone).

 

Sintomi di andropausa

La sintomatologia è molto variegata in relazione a variazioni metaboliche, cardiovascolari, locomotorie, psichiche, comportamentali dell’individuo. Questo significa che tra i sintomi riscontrabili troviamo anche una certa irritabilità, un naturale declino delle funzioni cognitive, seppur lieve e fragilità ossea. A ciò si possono associare debolezza, perdita di forza muscolare, sensazione di spossatezza, diminuzione della massa muscolare, perdita dei capelli con riduzione della peluria, incremento del grasso addominale, stato d’ansia o depressione, problemi di erezione nonché calo della libido, infertilità.

programma miglioramento funzione erettile Biomedic Clinic & Research

PROGRAMMA PER IL MIGLIORAMENTO DELLA FUNZIONE ERETTILE

Il Programma di Medicina Integrata con la Biorisonanza è volto al miglioramento della circolazione sanguigna, del sistema ormonale e della risposta di quei processi fisiologici preposti all’attivazione dell’erezione, nel momento in cui questa sia necessaria

sintomi di andropausa depressione
le difficoltà di erezione sono uno dei sintomi di andropausa
la perdita di forza muscolare è uno dei sintomi dell'andropausa

TRATTAMENTI CON LA MEDICINA INTEGRATA AL BIOMEDIC CLINIC & RESEARCH

Patologie di natura infiammatoria, metabolica, infettiva, allergica, autoimmunitaria vengono trattate presso il Biomedic Clinic & Research avvalendosi della Medicina Integrata. Ciò si traduce in un approccio personalizzato che prende in considerazione metodi diagnostici e terapeutici propri sia della medicina tradizionale che di quella naturale, al fine di occuparsi anche delle cause scatenanti di un determinato disturbo, riferite al singolo paziente. 

TESTIMONIANZE DI ALCUNI PAZIENTI 

"Dopo aver raggiunto i miei 48 anni di età è arrivata la menopausa e nel giro di mesi mi sentivo ingrassata, gonfia e stanca. Mi sono rivolta al Biomedic per una consulenza (che già conoscevo per aver fatto un percorso con mia figlia) e mi hanno consigliato un ciclo di trattamenti ed una dieta adeguata, ma non troppo rigida. Da li in poi a poco a poco mi sentivo rinascere e piena di energia, grazie a Biomedic ho perso peso ed acquistato vitalità. Grazie Biomedic. Grazie a tutti. "
M.M. (Modena)