Caricamento in corso ...

Ortodonzia Biocompatibile (apparecchio fisso, mobile, invisibile)

 COMPILI IL MODULO PER SOTTOPORCI, IN VIA PRELIMINARE E GRATUITAMENTE, LA SUA SITUAZIONE:     Al Modulo 

L'Ortodonzia biocompatibile, sebbene appaia come un approccio innovativo, ha invece radici antiche, infatti pone in evidenza l'equilibrio tra la bocca e l'intero organismo.
Gli strumenti terapeutici ci consentono di lavorare sulle disfunzioni della bocca al fine di ristabilire un equilibrio globale del paziente, così la bocca ritrova la sua forma nelle tre dimensioni dello spazio e la simmetria destra-sinistra e si possono constatare miglioramenti significativi sia sul piano fisico ma anche sul piano posturale.

Infatti il nostro Ortodonzista, collabora strettamente con il nostro Fisioterapista affinchè il paziente possa ricevere un servizio di medicina integrata che prenda in esame il miglior approccio personalizzato, che possa portare il maggior beneficio su tutta la struttura e non solo un equilibrio della bocca.

La nostra struttura ha scelto nel settore dell'Ortodonzia, di non utilizzare, nel limite delle possibilità di reperimento dei componenti e delle necessità tecniche e specifiche del paziente, nessun metallo all'interno della bocca, perciò questo approccio, oltre ad essere indicato per chiunque, lo è ancora maggiormente per chi ha necessità di una terapia nichel free a causa di problemi allergici.

Ulteriori informazioni di settore su: http://www.omceomi.it/ricerca?indexCatalogue=indice&searchQuery=ortodonzia&wordsMode=0

L'Ortodonzia non ha controindicazioni e sopratutto non ha limiti di età. Infatti, benchè l'ideale fosse intervenire in età pediatrica o adolescenziale, si può intervenire comunque in età adulta, lavorando "dolcemente" sulle funzioni e ottenendo naturalmente l'allineamento dei denti e l'equilibrio necessario alla propria bocca

E' consigliato effettuare una prima visita a partire dai 3 anni, vale a dire quando si è completato il processo di eruzione di tutti i denti da latte ed iniziano ad instaurarsi i modelli di respirazione nasale, deglutizione adulta e masticazione, che poi rappresenteranno lo "standard" del paziente in età adulta.

E' importante sapere anche che i mal di schiena, le cervicalgie, gli atteggiamenti scoliotici possono essere correlati ad una masticazione non equilibrata. Anche dolori alla nuca, alle spalle, alla colonna, agli arti superiori ed inferiori, sinusiti, asma, allergie, eruzioni cutanee, psoriasi, disturbi gastrointestinali, disturbi psichici, insonnia, stanchezza cronica, problemi di udito, disturbi alla vista, russamento, tonsilliti ed adenoidi ingrossate, hanno spesso la loro causa scatenante in una malocclusione dentale. Per questo motivo è importante occuparsi per tempo della propria occlusione e comunque monitorarla nel tempo per intercettare eventuali disequilibri ed intervenire preventivamente con l'Ortodonzia.