Allergia o intolleranza al grano o frumento?

allergia al frumento o grano: conosce dove si può nascondere questo alimento

VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

Vediamo dove si possono nascondere le proteine del grano o frumento. La prima ed ovvia cosa da fare è leggere sempre le etichette degli alimenti e porre domande sugli ingredienti prima di mangiare un cibo che non sia stato preparato da noi stessi.

L’allergia al frumento (o grano) è più comune nei bambini e di solito viene superata prima del raggiungimento dell’età adulta. Due terzi dei bambini con un’allergia al frumento lo superano all’età di 12 anni. Piuttosto comune a qualsiasi età è invece l’intolleranza al grano/frumento, che non necessariamente è associata all’intolleranza al glutine (celiachia).

Quindi è doveroso distinguere il caso di celiachia (infiammazione cronica dell’intestino tenue, scatenata dall’ingestione di glutine in soggetti geneticamente predisposti. Il glutine è la componente proteica di alcuni cereali, quali frumento, orzo e segale)  e il caso di allergia e intolleranza al solo frumento, della quale ci occupiamo in questo articolo.

EVITARE IL GRANO 

Per prevenire una reazione, è molto importante evitare il frumento. Leggere sempre le etichette degli alimenti e porre domande sugli ingredienti prima di mangiare un cibo che non si è preparato.

Evita gli alimenti che contengono frumento o uno di questi ingredienti:

  • Pasta
  • Semola
  • Semolino
  • Semolato
  • Crusca
  • Cereali
  • Couscous
  • Grissini
  • Pane
  • Pangrattato
  • Pizza
  • Prodotti da forno
  • Bulgur (il bulgur è grano duro germogliato: i chicchi di frumento vengono cotti al vapore, fatti seccare e poi macinati. La dimensione può variare da quella simile al cous cous fino a quelle della farina)
  • Estratto di cereali
  • Cracker
  • Farro (le sue proteine sono molto simili a quelle del frumento)
  • Farina (per tutti gli usi, pane, torta, grano duro, arricchito, graham, alto glutine, alto contenuto proteico, istantaneo, pasticceria, autolievitante, grano tenero, macinato a pietra, grano intero)
  • Farine arricchite
  • Glutine
  • Germe di grano
  • Crusca di grano
  • Glutine del grano
  • Malto di frumento
  • Amido di grano
  • Farina di grano duro e tenero
  • Farina non setacciata
  • Seitan (wurstel, affettato, spezzatino, ecc. per vegetariani – Il seitan è un impasto, altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro o khorasan)
  • Olio di germe di grano
  • Pane Azimo
blank

DOVE SI PUO’ NASCONDERE…

Questi sono alcuni alimenti e prodotti che contengono o potrebbero contenere, tra gli ingredienti, proteine del grano:

  • Salse dolci
  • Salse salate
  • Zuppe (alcune)
  • Sughi pronti
  • Affettati (alcuni)
  • Wurstell (alcuni)
  • Gnocchi di semolino e patate
  • Dadi vegetali e di carne
  • Pastella per frittura
  • Fritti (contaminazione crociata)
  • Tempura
  • Panature per cotolette di carne o pesce
  • Dolci in genere confezionati e fatti in casa
  • Prodotti della carne (hamburger, polpette, polpettoni, scaloppine, arrosti, ecc )
  • Preparato per budini
  • Lievito in polvere, fresco o liofilizzato
  • Alcuni piatti vegani
  • Muesli
  • Cerali per prima colazione (alcuni)
  • Barrette ai cereali,
  • Gelati (alcuni tipi)
  • Ostie
  • Cialde
  • Birra
  • Alcuni liquori (Whisky/Scotch/Bourbon, Vodka)
  • Alcuni cocktail
  • Integratori alimentari e farmaci (alcuni)
  • Alcuni prodotti di cosmesi

HAI O SOSPETTI UN’ALLERGIA AL FRUMENTO?

Da oltre 30 anni il Biomedic Clinic & Research segue pazienti con trattamenti di medicina integrata e piani alimentari personalizzati, finalizzati all’abbattimento dei disturbi derivanti dall’alimentazione, come allergie, intolleranze, carenze.

SOTTOPONICI LA TUA PROBLEMATICA

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

SOSTITUIRE GLI ALLERGENI

SE NON POSSO MANGIARE IL GRANO/FRUMENTO, ALLORA CON COSA LO SOSTITUISCO?

Una combinazione di farine senza grano di solito funziona meglio per la cottura. Sperimenta con diverse miscele per trovarne una che ti darà la trama che desideri.

Prova a sostituire 1 tazza di farina di grano con uno dei seguenti:

7/8 di tazza di farina di riso

5/8 di tazza di farina di fecola di patate

1 tazza di farina di soia, più 1/4 di tazza di farina di fecola di patate

1 tazza di farina di mais

 

Il linea generale il grano può essere sostituito da:

  • Kamut®(Grano Khorasan) (anche se è un tipo di frumento, il suo DNA è diverso)
  • Amaranto
  • Avena
  • Quinoa
  • Mais
  • Miglio
  • Orzo
  • Patate
  • Riso
  • Segale
  • Soia
  • Sorgo
  • Tapioca

SCARICA IL DOCUMENTO COSI’ DA AVERLO SEMPRE A PORTATA DI MANO

↓ PROTEINE DEL GRANO, SAPERE DOVE TROVARLE

medicina integrata Biomedic Clinic & Research

INDAGINI E TRATTAMENTI DI MEDICINA INTEGRATA

Patologie di natura infiammatoria, metabolica, infettiva, allergica, autoimmunitaria vengono trattate presso il Biomedic Clinic & Research avvalendosi della Medicina Integrata. Ciò si traduce in un approccio personalizzato che prende in considerazione metodi diagnostici e terapeutici propri sia della medicina tradizionale che di quella naturale, al fine di occuparsi anche delle cause scatenanti di un determinato disturbo, riferite al singolo paziente. 

Avevo un problema alla pelle su tutto il corpo

Avevo un problema alla pelle su tutto il corpo, sentivo la pelle secca e bruciare, ciò impattava la mia stanchezza e malessere.
Con il test della biorisonanza ho scoperto che ero intollerante a diversi prodotti alimentari.
Seguendo una dieta e terapia, ho iniziato a vedere dei risultati positivi sulla mia pelle.
Il bruciore e la secchezza pian piano svanivano fino alla totale scomparsa.
Sono contenta di aver fato i trattamenti di biorisonanza, perchè credo di aver avuto molti benefici anche sul sistema immunitario, che si è rinforzato.
Ringrazio tutto lo Staff per la professionalità nei miei confronti.

S.I.
Svizzera

Sono insulinodipendente da più di 22 anni

Sono insulinodipendente da più di 22 anni, negli ultimi 4 anni ho riscontrato difficoltà sul controllo della glicemia e da 2 anni soffro di dermatite seborroica sul viso, ho percorso molte strade e provato diversi trattamenti senza vedere nessun risultato migliorativo.
Alcuni amici mi hanno consigliato di contattare il Centro Biomedic di Villa Guardia e sentire se potevano fare qualcosa sulle mie problematiche, così gli ho inviato subito una mail con le mie diagnosi e terapie del momento.
Il giorno dopo sono stato immediatamente contattato telefonicamente da un operatore del Centro che mi ha confermato la loro disponibilità a migliorare ed eventualmente risolvere le mie problematiche.
Al Centro Biomedic sono stato accolto con professionalità, ascoltato, visitato e sottoposto ad una serie di test e poi terapie di biorisonanza di cui necessitavo, con l’obiettivo di “mettere in fase il mio organismo”, ottenendo:
1° Fase Azzeramento delle allergie ai farmaci e metalli a cui ero intollerante
2° Fase Trattamento per migliorare l’assorbimento dell’insulina
3° Fase Trattamento della dermatite (terapia che a causa di un problema imprevisto si è leggermente prolungata).

Devo dire che ora sono un’altra persona, grazie ai trattamenti del Biomedic, sono stati risolti tutti i miei problemi:
1° Le intolleranze alimentari e le allergie riscontrate sono state eliminate
2° L’assorbimento dell’insulina è stato migliorato, infatti ora faccio 1/3 di insulina in meno rispetto a prima
3° La dermatite seborroica è stata debellata e il mio viso è tornato normale, non ha più chiazze, pelle screpolata, arrossata e squamosa.

Sono veramente molto soddisfatto e non finirò mai di ringraziare gli amici che mi hanno indirizzato al Biomedic, oltre a tutto il personale del Centro, sempre disponibili ed accoglienti.
Il mio grande grazie va a Fulvio balmelli, che ho fatto veramente tribolare, ma lui con grande professionalità non ha mai mollato.
Grazie ancora di cuore a tutti e sappiate che, a Parma c’è una persona che vi stima.

M.M.
Parma

Erano anni che lottavo con questa allergia al Nichel, con sofferenze e difficoltà, difficili anche da descrivere.

Erano anni che lottavo con questa allergia al Nichel, con sofferenze e difficoltà, difficili anche da descrivere.
Qui sono riuscita a trovare la risposte ai perché e le cause, ma soprattutto una vera SOLUZIONE!! Sono veramente grata a tutto questo gruppo.
GRAZIE a Fulvio Balmelli per quello che è riuscito a fare.
Mi ha restituito il controllo della mia vita.
Grazie

M.T.
Vercelli

Da anni sto attenta alla mia alimentazione e faccio esercizio fisico per tenermi in forma.
Ho sempre seguito le più svariate cure per eliminare i miei disturbi, ma ve n’erano due che non riuscivo a sconfiggere: cellulite ed acufene.
Una mia amica mi parlò del Biomedic e decisi di affidarmi alle terapie proposte.
Da subito la mia situazione apparse strana.
Strada facendo emersero nuove intolleranze e dei funghi che il mio corpo non riusciva a combattere.
Dopo cinque mesi di dieta e trattamenti di biorisonanza non ho più intolleranze e i funghi sono stati sconfitti.
In futuro dovrò fare attenzione a certi cibi ma senza dovermene privare.
La cellulite è quasi scomparsa.
La produzione di catarro e cerume nelle orecchie si è normalizzata.
Sono riconoscente a tutto il Biomedic, ma in particolare a Fulvio Balmelli per avermi seguita in questi mesi con grande professionalità, meticolosità, pazienza e comprensione.
Tutto il personale è estremamente accogliente e servizievole.
Purtroppo l’acufene non mi ha abbandonata, ma non mi rassegno.
La mia fiducia nel Biomedic è tale che sono certa che i loro trattamenti riusciranno anche in questa impresa che a detta di tanti pare impossibile.

D.L.S.
Como

Ho risolto tutte le mie intolleranze e ne avevo parecchie

Ho risolto tutte le mie intolleranze e ne avevo parecchie, in poco tempo ed ora posso mangiare nuovamente tutto quanto, incredibile ma vero.
Grazie mille a tutto lo Staff.

D.P.G.
Vicenza

Mi alzavo la mattina ma prima che mi svegliassi veramente si facevano le 14.00, nel senso che ero assonnato continuamente

Quando sono arrivato al Biomedic avevo diversi fastidi che cercavo di curare con ogni mezzo.
Fastidi quali: mi alzavo la mattina ma prima che mi svegliassi veramente si facevano le 14.00, nel senso che ero assonnato continuamente, mangiavo e avevo bisogno di una “pennichella” (qualsiasi cosa mangiavo).
Provavo alcune diete e pure se scendevo di peso ero tutto fuori da un aspetto armonico e poi avvertivo una stanchezza cronica, spossatezza e se dormivo in più era peggio, mi rovinavo la giornata, non mi sentivo più sveglio per l’intero giorno.

Poi ho iniziato la “cura” che non è cura, è solo un mangiare sano.
Dopo il primo mese circa ho iniziato ad alleggerirmi di peso, e poi la cosa fantastica è stata che la mattina mi sveglio e sono sveglio da subito, e quando mangio il corpo ora ha come un aspiratore di energia, cioè mangio e sento che il corpo si riprende.
Non mi sento mai pesante o che ho voglia di dormire, anzi, il mio metabolismo è cambiato in meglio.
Ho iniziato questa “cura” tra varie difficoltà e sono contento di averla fatta, in particolare vorrei ringraziare Fulvio Balmelli e Salvatore Marino che mi hanno seguito durante il mio percorso.
Grazie!!!

D.A.
Padova

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

Si dichiara che il presente messaggio è diramato nel rispetto delle linee guida inerenti l’applicazione degli art. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.

Autore: Alessia Panizza

Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Roberto Cestari (medico chirurgo, Direttore Sanitario Biomedic Clinic & Research).

Adattamento e Pubblicazione a cura della Redazione del Biomedic Clinic & Research