Beriberi

beriberi la malattia della mancanza di vitamina B1

COS’E’ IL BERIBERI

Il beriberi è una malattia causata da una carenza di vitamina B-1, nota anche come carenza di tiamina. Esistono due tipi di malattia: beriberi umido e beriberi secco.

Il beriberi umido colpisce il cuore e il sistema circolatorio. In casi estremi, il beriberi umido può causare insufficienza cardiaca.

Il beriberi secco danneggia i nervi e può portare a una riduzione della forza muscolare e, infine, alla paralisi muscolare.

Il beriberi può essere letale se non viene curato.

Se si assumono alimenti ricchi di tiamina, le probabilità di sviluppare beriberi sono basse. Oggi, il beriberi si verifica soprattutto nelle persone con un disturbo da consumo di alcol. La malattia può essere osservata nelle donne che hanno nausea e vomito estremi in gravidanza (iperemesi gravidica), nelle persone con AIDS e dopo un intervento chirurgico bariatrico.

VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

SINTOMI DI Beriberi

I sintomi del beriberi variano a seconda del tipo.

I sintomi di beriberi umido includono:

  • Mancanza di respiro durante l’attività fisica
  • Svegliarsi senza fiato
  • Battito cardiaco accelerato
  • Gambe gonfie

I sintomi di beriberi secco includono:

  • Riduzione della funzione muscolare, in particolare nella parte inferiore delle gambe
  • Formicolio o perdita di sensibilità nei piedi e nelle mani
  • Dolore muscolare
  • Confusione mentale
  • Difficoltà a parlare
  • Vomito
  • Movimenti oculari involontari
  • Paralisi

In casi estremi, il beriberi è associato alla sindrome di Wernicke-Korsakoff. L’encefalopatia di Wernicke e la sindrome di Korsakoff sono due forme di danno cerebrale causato da carenza di tiamina.

Encefalopatia di Wernicke

L’encefalopatia di Wernicke danneggia le regioni del cervello chiamate talamo e ipotalamo.

Questa condizione può causare:

  • Confusione
  • Perdita di memoria
  • Perdita di coordinazione muscolare
  • Problemi visivi come movimento rapido degli occhi e visione doppia

Sindrome di Korsakoff

La sindrome di Korsakoff è il risultato di un danno permanente alla regione del cervello in cui si formano i ricordi. Può causare: 

  • Perdita di memoria
  • Incapacità di formare nuovi ricordi
  • Allucinazioni
blank

CAUSE DI Beriberi

La causa principale del beriberi è una dieta povera di tiamina. La malattia è molto rara nelle regioni con accesso ad alimenti ricchi di vitamine, come alcuni cereali per la colazione e il pane. Il beriberi è più comune nelle regioni del mondo in cui la dieta comprende riso bianco non arricchito e trasformato, che ha solo un decimo della quantità di tiamina rispetto al riso integrale.

 

FATTORI DI RISCHIO

Diversi fattori possono causare carenza di tiamina. Questi includono:

  • Abuso di alcol, che può rendere difficile per il corpo assorbire e conservare la tiamina
  • Beriberi genetico, una rara condizione che impedisce all’organismo di assorbire la tiamina
  • Ipertiroidismo (ghiandola tiroidea iperattiva)
  • Estrema nausea e vomito in gravidanza
  • Chirurgia bariatrica
  • AIDS
  • Diarrea prolungata o uso di diuretici (farmaci che ti fanno urinare di più)
  • Dialisi renale

PROGRAMMI SEMPLIFICATI DI MEDICINA INTEGRATA

VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

MEDICINA INTEGRATA

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

APPROFONDIMENTI

PREVENZIONE DEL BERIBERI

Per prevenire il beriberi, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata che includa cibi ricchi di tiamina. Questi includono:

  • Fagioli e legumi
  • Semi
  • Carne
  • Pesce
  • Cereali integrali
  • Noccioline
  • Prodotti caseari
  • Alcune verdure, come asparagi, zucca di ghianda, cavoletti di Bruxelles, spinaci e bietole
  • Cereali per la colazione arricchiti con tiamina

La cottura o la trasformazione di uno qualsiasi degli alimenti sopra elencati riduce il loro contenuto di tiamina.

Limitare il consumo di alcol ridurrà il rischio di sviluppare beriberi. Chiunque abusi di alcol dovrebbe essere controllato regolarmente per una carenza di vitamina B-1.

TRATTAMENTO DEL Beriberi

Il beriberi viene facilmente trattato con integratori di tiamina. Il medico può prescrivere iniezioni o una pillole di tiamina. In casi gravi, la diammina sarà somministrata per via endovenosa.  I progressi saranno monitorati con esami del sangue di follow-up per vedere come il corpo sta assorbendo la vitamina.

DIAGNOSI E TRATTAMENTO DEL Beriberi PRESSO IL BIOMEDIC

Patologie di natura infiammatoria, metabolica, infettiva, allergica, autoimmunitaria vengono trattate presso il Biomedic Clinic & Research avvalendosi della Medicina Integrata. Ciò si traduce in un approccio personalizzato che prende in considerazione metodi diagnostici e terapeutici propri sia della medicina tradizionale che di quella naturale, al fine di occuparsi anche delle cause scatenanti di un determinato disturbo, riferite al singolo paziente. 

Per la diagnosi ed il trattamento del beriberi  è possibile effettuare analisi di laboratorio, come anche un test biofisico completo, seguiti da trattamenti di medicina integrata, i quali possono includere trattamenti biofisici, piano nutrizionale personalizzato e terapie di medicina naturale e/o tradizionale, in base a quanto emerso in fase di diagnosi.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE MEDICA PRELIMINARE

INVIA ORA I TUOI DATI

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali analisi già in suo possesso che le chiediamo, se possibile, di allegare.

Le risponderemo quanto prima.

Korsakoff’s syndrome. (n.d.)
hopkinsmedicine.org/neurology_neurosurgery/centers_clinics/memory_disorders/conditions/korsakoffs_syndrome.html

Johnson, L. E. (n.d.). Thiamine
merckmanuals.com/home/disorders-of-nutrition/vitamins/thiaminhttps://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25095897

Stroh, C., Meyer, F., & Manger, T. (2014, July 30). Beriberi, a severe complication after metabolic surgery – review of the literature. Obesity Facts, 7(4), 246-252

Said, H. M. (2015). Water-soluble vitamins. In D. M. Bier, J. Mann, D. H. Alpers, H. H. E. Vorster, & M. J. Gibney (eds.), Nutrition for the Primary Care Provider, pages 30-37
doi.org/10.1159/000362294

Thiamine: Fact sheet for health professionals. (2015, January 15)
ods.od.nih.gov/factsheets/Thiamin-HealthProfessional/

Vitamin B1-Thiamin. (n.d.)
whfoods.com/genpage.php?tname=nutrient&dbid=100

 

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.