Scalaggio farmacologico

Scalaggio farmacologico Lo scalaggio farmacologico è un percorso di assistenza medica utilizzato per ridurre progressivamente il dosaggio di uno o più farmaci, sino eventualmente a sospenderne l'assunzione.

Alcuni farmaci provocano dipendenza fisica e psichica quando la loro assunzione viene prolungata oltre i tempi previsti. A quel punto diventa molto difficile e in alcuni casi persino impossibile ridurre o cessare da soli l'assunzione di quel farmaco. Spesso si tratta di farmaci che erano stati prescritti per brevi periodi e che poi il paziente ha autonomamente deciso di proseguire ad assumere, in alcuni casi anche incrementandone la dose.

Vi sono poi situazioni ove la progressiva riduzione di un farmaco si rende necessaria poiché questo sta provocando eccessivi effetti collaterali.

A volte con il passare del tempo, un farmaco può assumere una certa tossicità nei confronti nell'organismo, che tende a non più tollerarlo.

In tutti questi casi è necessario fare una serie di valutazioni per individuare i tempi corretti e le migliori modalità per diminuire gradualmente il dosaggio del farmaco, controbilanciare la riduzione del farmaco stesso ed eventualmente combattere i sintomi da astinenza farmacologica.

I nostri professionisti, esperti nella gestione di queste situazioni, sapranno accompagnarvi con competenza e professionalità in questo percorso, ove sarà fondamentale anche la convinzione del paziente nel volerlo affrontare.


PHARMACOLOGICAL SCALING

Pharmacological scaling is a medical supporting path used to gradually reduce the dose of one or more drugs, in order to interrupt the consumptions of these.

Some drugs can cause physical and phsycological dependency when taken over the prescribed period. At that point it gets very difficult and sometimes impossible to reduce or to break the habit. It is often the case of drugs prescribed over a short period of time, where the patient may be tempted to increase the dose.

There are situations in which the gradual decrease of a drug is necessary, as extreme side effects can be caused.

Generally, in the course of time a drug could get toxic, and the body tends not to bear it anymore.

In these cases it is necessary to take into consideration the correct timing and the best ways to gradually reduce the dosage of the drug, to counterbalance the reduction of the drug and possibly to fight the symptoms of pharmacological abstinence.

Our experts are brilliant in managing these situations, thanks to their competence and professionalism and will look after you along this path, where the certainty and awareness of the patient are fundamental as well.