Caricamento in corso ...

L''appoggio dei piedi

 COMPILI IL MODULO PER SOTTOPORCI, IN VIA PRELIMINARE E GRATUITAMENTE, LA SUA SITUAZIONE:     Al Modulo 

L’IMPORTANZA DELL’APPOGGIO DEI PIEDI NELLA POSTURA, NEI TRAUMI E NEI DOLORI ARTICOLARI, VERTEBRALI E MUSCOLARI

L’appoggio dei pedi “corretto” è essenziale per avere un corretto allineamento delle articolazioni, del bacino e della colonna vertebrale.

A causa di fattori principalmente genetici, i piedi, nel momento in cui inizia la stazione eretta del bambino e vengono sottoposti al peso del corpo da sostenere, tendono ad assumere sul piano frontale 3 posizioni scorrette:

- Supinazione (carico esterno) di entrambi i piedi

- Pronazione (carico interno) di entrambi i piedi

- Un piede in supinazione e l’altro in pronazione

 

Inoltre, come nella foto seguente il piede può essere cavo, oppure piatto.

A volte, nei bambini, viene segnalato un piede piatto quando invece è un piede eccessivamente in pronazione che carica troppo all’interno.

 

CONSEGUENZE

Uno scorretto appoggio del piede o un appoggio asimmetrico, può provocare un sovraccarico del tallone con conseguenti traumi associati:

  • tallonite
  • borsite
  • artrosi al ginocchio e all'anca
  • lesioni del menisco
  • lesione cartilaginea
  • tendinite achillea
  • spina calcaneare
  • fascite plantare
  • metatarsalgia
  • calli
  • Neuroma di Morton
  • lombalgia
  • ernia
  • sciatica
  • cervicale
  • contratture muscolari
  • stiramenti e strappi muscolari
  • Inoltre causa un sovraccarico del 1 metatarso con possibile insorgenza di alluce valgo.

L’appoggio del piede è responsabile della concentrazione del carico sul piatto tibiale, con conseguente pressione sul menisco, la cartilagine e la rotula.

Sovraccaricando anche i legamenti crociati, i legamenti collaterali, la bendelletta ileo-tibiale e il gluteo.

LA CORSA

 

Durante la corsa, nel momento in cui l’appoggio di entrambi i piedi non è corretto, si verifica uno squilibrio nel carico tra arto destro e sinistro, questo può comportare le problematiche elencate precedentemente perché l’azione di spinta dei piedi sarà diversa.

Come avere, in una macchina, un ammortizzatore carico e uno scarico,

con l’aggiunta di una gomma sgonfia…..non potrà andare perfettamente diritta.

INFLUENZA SULLA MASTICAZIONE

L’appoggio dei piedi influenza un eccesso di carico sull’arto destro o sinistro, provocando anche uno spostamento dell’asse masticatorio