Caricamento in corso ...

Bronchiectasia

BRONCHIECTASIA

La bronchiectasia è una condizione in cui i bronchi sono permanentemente danneggiati, allargati e ispessiti.

Questi passaggi d’aria, quando danneggiati, consentono ai batteri e al muco di accumularsi e depositarsi nei polmoni. Ciò provoca frequenti infezioni e blocchi delle vie aeree.

Non esiste una cura per la bronchiectasia, ma è gestibile. Con il trattamento, in genere è possibile vivere una vita normale. Tuttavia, le riacutizzazioni devono essere trattate rapidamente per mantenere il flusso di ossigeno verso il resto del corpo e prevenire ulteriori danni ai polmoni.

Sintomi   |  Cause   |  Diagnosi   |  Trattamento   Prevenzione    |    Torna a Patologie di cui ci occupiamo

Sintomi di Bronchiectasia

I sintomi delle bronchiectasie possono richiedere mesi o addirittura anni per svilupparsi. Alcuni sintomi tipici includono:

  • Tosse quotidiana cronica
  • Tossire sangue
  • Sinusite
  • Suoni anomali o respiro sibilante nel petto con la respirazione
  • Mancanza di respiro
  • Dolore al petto
  • Tossire ogni giorno grandi quantità di muco denso
  • Perdita di peso
  • Stanchezza
  • Cambiamento nella struttura delle unghie e delle unghie dei piedi, noto come clubbing
  • Frequenti infezioni respiratorie

Se si verifica uno di questi sintomi, consultare immediatamente il medico per una corretta diagnosi e relativo trattamento.

Cause della Bronchiectasia

Qualsiasi lesione polmonare può causare bronchiectasia. Esistono due categorie principali di questa condizione. Una è correlata alla fibrosi cistica (FC) ed è nota come bronchiectasia-FC. La fibrosi cistica è una condizione genetica che provoca una produzione anormale di muco.

L'altra categoria è la bronchiectasia non-FC che non è correlata alla fibrosi cistica. Le condizioni note più comuni che possono portare a bronchiectasie non FC includono:

  • Sistema immunitario che funziona in modo anomalo
  • Malattia infiammatoria intestinale (IBD)
  • GORD - noto anche come reflusso gastroesofageo
  • Malattie autoimmuni
  • Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  • Deficit di alfa 1-antitripsina (una causa ereditaria di BPCO)
  • Uso di droghe - nonché abuso di alcol
  • Fumo - in particolare la cannabis
  • HIV
  • Aspergillosi allergica (una reazione polmonare allergica al fungo aspergillus)
  • Infezioni polmonari come pertosse e tubercolosi
  • Esposizione ambientale - esposizione ad agenti ambientali tossici

La fibrosi cistica colpisce i polmoni e altri organi come il pancreas e il fegato. Nei polmoni, questo si traduce in infezioni ripetute. In altri organi, provoca un cattivo funzionamento.

Diagnosi della bronchiectasia

Il medico ascolterà i polmoni per verificare eventuali suoni anomali o prove di blocco delle vie aeree. Probabilmente richiederà un esame del sangue completo per cercare tracce di infezioni e anemia.

Altri esami possono includere:

  • Test dell'espettorato per controllare il muco per microrganismi come virus, funghi o batteri
  • Radiografia del torace o TAC per avere immagini dei polmoni
  • Test di funzionalità polmonare per scoprire quanto bene l'aria fluisce nei polmoni
  • Esame del sangue QuantiFERON o test cutaneo con derivati ​​proteici purificati (PPD) per verificare la tubercolosi
  • Test del sudore per rilevare eventuale presenza di fibrosi cistica

Trattamento delle Bronchiectasie

Non esiste una cura per le bronchiectasie, ma il trattamento è importante per aiutare il paziente a gestire la condizione. L'obiettivo principale del trattamento è tenere sotto controllo infezioni e secrezioni bronchiali.

È anche fondamentale prevenire ulteriori ostruzioni delle vie aeree e ridurre al minimo i danni ai polmoni. I metodi comuni di trattamento delle bronchiectasie includono:

  • Metodi per liberare le vie respiratorie (come esercizi di respirazione e fisioterapia toracica)
  • Riabilitazione polmonare
  • Antibiotici per prevenire e curare l'infezione: attualmente sono in corso studi su nuove formulazioni di antibiotici per inalazione
  • Broncodilatatori come aalbutamolo e tiotropio per aprire le vie aeree
  • Farmaci per sciogliere il muco
  • Espettoranti per aiutare a espellere il muco
  • Ossigenoterapia
  • Vaccinazioni per prevenire le infezioni respiratorie

Potrebbe essere necessario l'aiuto della fisioterapia toracica. Uno strumento di tale terapia è rappresentato da un gilet a compressione oscillante della parete toracica ad alta frequenza per aiutare a liberare i polmoni dal muco. Il gilet comprime e rilascia delicatamente il petto, creando lo stesso effetto di una tosse. Questo rimuove il muco dalle pareti dei bronchi.

Se c'è sanguinamento nel polmone o se la bronchiectasia è solo in una parte del polmone, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere l'area interessata.

Un’altro aspetto del trattamento quotidiano prevede il drenaggio delle secrezioni bronchiali. Un terapista respiratorio può insegnare al paziente le tecniche per aiutare a tossire il muco in eccesso.

Se condizioni come i disturbi del sistema immunitario o la BPCO causano le bronchiectasie, il medico tratterà anche tali condizioni.

Prevenzione delle bronchiectasie

La causa esatta delle bronchiectasie non è nota in circa il 50 percento dei casi di bronchiectasie non-FC.

Per altri, è correlato ad anomalie genetiche che colpiscono i polmoni e altre condizioni mediche. Evitare il fumo, l'aria inquinata, i fumi di cottura e le sostanze chimiche può aiutare a proteggere i polmoni e mantenerne la salute.

Spesso, quando la causa è sconosciuta, la prevenzione è difficile. Il riconoscimento precoce delle bronchiectasie è importante in modo che l'intervento possa iniziare prima che si verifichi un danno polmonare significativo.

Valutazione medica gratuita

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali esami già in suo possesso che dovrà allegare.

Valutazione medica gratuita

Programma Fumo Detox

Il Programma Fumo Detox stimola l’organismo a disintossicarsi dalla nicotina, ridurre i radicali liberi e stimolare la circolazione venosa e arteriosa.

GINNASTICA DEL RESPIRO

Un programma personalizzato che allena in modo specifico la muscolatura respiratoria, aumentando la capacità dei polmoni, l'ossigenazione e la vascolarizzazione. Allontana l'affanno, senza sovraccaricare il sistema cardiovascolare e l’apparato locomotore.



CERCA ARTICOLI

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Riferimenti e Bibliografia:

  • Bronchiectasis. (2011).
    nationaljewish.org/healthinfo/conditions/bronchiectasis/

  • Bronchiectasis. (n.d.).
    thoracic.org/patients/patient-resources/breathing-in-america/resources/chapter-4-bronchiectasis.pdf

  • Bronchiectasis symptoms, causes, and risk factors. (2018).
    lung.org/lung-health-and-diseases/lung-disease-lookup/bronchiectasis/symptoms-causes-risk-factors.html

  • Koser U, et al. (2017). What’s new in the management of adult bronchiectasis? DOI:
    10.12688/f1000research.10613.1

  • Learn about bronchiectasis. (n.d.).
    lung.org/lung-health-and-diseases/lung-disease-lookup/bronchiectasis/learn-about-bronchiectasis.html

  • U.S. bronchiectasis registry reaches important milestone. (2011).
    niaid.nih.gov/research/us-bronchiectasis-registry