Caricamento in corso ...

Amenorrea

Amenorrea

L'amenorrea è l’assenza di mestruazioni durante gli anni riproduttivi, tra la pubertà e la menopausa.

Non è una malattia e non significa che una persona sia sterile, ma può essere un segno di un problema di salute che necessita di attenzione.

Intorno alla pubertà, iniziano le mestruazioni, quindi normalmente si verificano circa una volta al mese fino all'età di 50 anni. Quindi i cicli mestruali si fermano del tutto all'inizio della menopausa.

Le mestruazioni si interrompono anche durante la gravidanza, ed è comune che ciò avvenga anche durante l'allattamento.

Se le mestruazioni non si verificano in periodi in cui le donne normalmente se le aspettano, questa è amenorrea.

Tipi di amenorrea

Esistono due tipi di amenorrea: primaria e secondaria.

L’amenorrea si riferisce sia a cicli che non hanno inizio (primaria), che a cicli che si interrompono (secondaria).

 

Amenorrea primaria

L'amenorrea primaria è quando i cicli mestruali non iniziano durante la pubertà.

Secondo il National Institutes of Health, se i cicli non iniziano entro i 16 anni, la persona dovrebbe cercare assistenza medica.

L'amenorrea primaria è rara.

 

Amenorrea secondaria

Si verifica quando i cicli mestruali iniziano, ma poi cessano di verificarsi.

Questo è normale durante la gravidanza o durante l'allattamento, ma può anche significare che c'è un problema.

Un ciclo mancante di solito non è un segno di un problema di salute, anche se molte donne faranno un test di gravidanza se ciò accade.

Il medico prenderà in considerazione l'amenorrea secondaria se:

  1. La donna aveva cicli regolari e poi non ne ha più avuti per 3 mesi
  2. La donna aveva cicli irregolari e poi non ne ha più avuti per 6 mesi

Approfondisci Amenorrea Ipotalamica

Sintomi dell'amenorrea

Il sintomo principale è la mancanza di mestruazioni.

Tuttavia, a seconda della causa, possono verificarsi altri sintomi.

Questi includono:

  1. Secrezione dal capezzolo lattiginoso
  2. Perdita di capelli
  3. Mal di testa
  4. Cambiamenti nella visione
  5. Peli superflui sul viso
  6. Nelle ragazze con amenorrea primaria, potrebbe esserci una mancanza di sviluppo del seno.

Chiunque manifesti questi sintomi dovrebbe consultare un medico.

 

Diagnosi dell'amenorrea

L'amenorrea è un sintomo, non una malattia. Il medico mirerà a scoprire perché non ci sono le mestruazioni.

 

Amenorrea primaria

Se una donna giunge all'età di 16 anni senza aver mai iniziato ad avere le mestruazioni, il medico, oltre ad effettuare una visita medica, può chiedere informazioni sulla sua storia familiare ed eseguire una serie di test.

Questi includeranno test per valutare i livelli dei seguenti ormoni:

ormone follicolo-stimolante (FSH)

ormone luteinizzante (LH)

ormone stimolante la tiroide (TSH)

 

Amenorrea secondaria

Se la donna ha avuto cicli regolari in precedenza e poi nessuna mestruazione per 3 mesi, dovrebbe consultare un medico.

Una diagnosi di amenorrea secondaria si concentrerà sulla causa sottostante del problema.

Prima di eseguire qualsiasi analisi, il medico può porre domande per scoprire:

  • a che età sono iniziate le mestruazioni
  • se la persona è sessualmente attiva
  • se la gravidanza è una possibilità
  • se si è verificata perdita di peso o aumento di peso e quale tipo di esercizio fisico segue la persona
  • la lunghezza e la regolarità del ciclo mestruale e se il sanguinamento è pesante o leggero

Può quindi raccomandare una serie di test, a seconda di quale sia la causa.

Questi possono includere:

  1. Test di gravidanza
  2. Test di funzionalità tiroidea
  3. Test di funzionalità dell'ovaio
  4. Androgeni e altri test ormonali

La diagnostica per immagini può includere:

  • Risonanza magnetica, TC o ecografia
  • Isteroscopia, in cui il medico passa una sottile fotocamera illuminata attraverso la vagina e la cervice per esaminare l'utero dall’interno

Cause dell'amenorrea

La causa sarà probabilmente diversa per l'amenorrea primaria e secondaria.

 

Cause dell'amenorrea primaria

Una causa comune di amenorrea primaria è una storia familiare di mestruazioni ritardate. Tuttavia, a volte c'è un problema genetico.

Le condizioni genetiche che possono impedire alle ovaie di funzionare correttamente includono:

  1. Sindrome di Turner
  2. Sindrome da insensibilità agli androgeni, che porta ad alti livelli di testosterone
  3. Difetti di Müllerian - Un difetto mulleriano è una malformazione degli organi riproduttivi. L'utero e le tube di Falloppio non si formano come dovrebbero.

Potrebbe esserci un problema strutturale relativo ai genitali presenti dalla nascita. Occasionalmente, possono mancare l'utero e le tube di Falloppio. A volte, ci sono problemi di fusione, in cui le tube non si uniscono correttamente.

Nell'agenesia mulleriana o sindrome di Mayer-Rokitansky-KusterHauser (MRKH), le ovaie, i seni e il clitoride si formano correttamente, ma non c'è apertura vaginale e la cervice e l'utero potrebbero non essere adeguatamente formati.

In questo caso, lo sviluppo riproduttivo non seguirà il modello normale e le mestruazioni potrebbero non essere possibili.

 

Cause dell'amenorrea secondaria

Le ragioni dell'amenorrea includono la gravidanza, i cambiamenti di peso e l'esercizio fisico, i farmaci e alcune condizioni di salute.

Le mestruazioni possono arrestarsi per una serie di motivi.

Questi includono:

  • Un disturbo ginecologico
  • Malattia grave
  • Stress fisico
  • Un indice di massa corporea (BMI) molto basso
  • Quando l'IMC scende al di sotto di 19, il rischio di sviluppare amenorrea secondaria aumenta in modo significativo

 

Perdita di peso, esercizio fisico e stress

Una grave perdita di peso può derivare da una malattia fisica o da un disturbo alimentare.

L'esercizio fisico intenso può causare amenorrea secondaria. È comune tra i gli atleti che competono nelle maratone e i ballerini professionisti.

Anche gravi sconvolgimenti emotivi o stress estremo possono causare l'interruzione dei cicli mestruali di una donna.

 

Farmaci

Alcuni farmaci, come i contraccettivi a base di solo progesterone e una serie di farmaci psichiatrici, possono causare l'interruzione delle mestruazioni.

Altri farmaci che influenzano le mestruazioni includono:

  • Antipsicotici
  • Chemioterapia per il cancro
  • Antidepressivi
  • Farmaci per la pressione arteriosa
  • Farmaci per le allergie

 

Condizioni di salute a lungo termine

L'amenorrea secondaria può anche derivare da una malattia a lungo termine, come ad esempio:

  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS)
  • Insufficienza ovarica precoce
  • Problemi ipofisari talamici
  • I problemi ipofisari o una tiroide ipoattiva possono portare a uno squilibrio ormonale e questo può causare problemi mestruali.

Questi potrebbero essere dovuti a:

  1. Un tumore benigno o canceroso nella ghiandola pituitaria
  2. Una ghiandola tiroidea iperattiva o poco attiva

Trattamento dell’amenorrea

Il trattamento dipenderà dalla causa.

 

Trattamento per l’amenorrea primaria

Il trattamento per l'amenorrea primaria può iniziare con un'attesa vigile, a seconda dell'età della persona e del risultato del test di funzionalità dell'ovaio. Se c'è una storia familiare di mestruazioni tardive, i periodi possono iniziare in tempo.

Se sussistono problemi genetici o fisici che coinvolgono gli organi riproduttivi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Ciò non garantisce, tuttavia, che si verifichino normali cicli mestruali.

 

Trattamento per l’amenorrea secondaria

Questo dipenderà dalla causa sottostante.

  • Fattori derivanti dallo di stile di vita: se la persona ha fatto in eccessivo esercizio fisico, un cambiamento del piano di allenamento o della dieta può aiutare a stabilizzare il ciclo mensile.
  • Stress: se lo stress emotivo o mentale è il problema, cambiare lo stile di vita può essere di aiuto.
  • Eccessiva perdita di peso: questo può accadere per diversi motivi. La persona potrebbe aver bisogno di riprendere peso seguendo un regime alimentare supervisionato professionalmente. Se è presente un disturbo alimentare o problemi digestivi/gastrointestinali, il trattamento può includere una serie di test e trattamenti per risolverli seguiti da un regime dietetico volto al recupero del peso.
  • Tiroide ipoattiva: se le mestruazioni si interrompono a causa della tiroide ipoattiva, il medico può prescrivere un trattamento con tiroxina, un ormone tiroideo.
  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): il medico suggerirà un trattamento appropriato. Se PCOS ha portato a un eccesso di peso, possono raccomandare una dieta dimagrante.
  • Insufficienza ovarica precoce: la terapia ormonale sostitutiva (TOS) può favorire il ritorno delle mestruazioni.
  • Menopausa: la menopausa inizia all'età di 50 anni, ma a volte può iniziare già a 40 anni. La storia familiare può influenzare questo.

Se la menopausa inizia presto, c'è un rischio maggiore di osteoporosi. La persona potrebbe aver bisogno di cure per prevenire questa complicazione.

Amenorrea Ipotalamica

Che cos'è l'amenorrea ipotalamica?

Quando i segnali nel cervello vengono interrotti e i messaggi relativi al ciclo mestruale non vengono trasmessi al cervello, l’amenorrea ipotalamica potrebbe essere la causa. L'amenorrea ipotalamica è una condizione in cui le mestruazioni non si verificano per diversi mesi.  E' un'amenorrea secondaria. Questo potrebbe essere un indicatore di un altro problema di salute o di problemi che interessano l'ipotalamo. Potrebbe anche essere il risultato di fattori naturali come la gravidanza e l’allattamento.

 

Cosa causa l'amenorrea ipotalamica

Cattiva alimentazione e stress sono indicati come i principali fattori che contribuiscono a questa condizione. La maggior parte delle persone che soffrono di questa condizione può essere sottopeso o al limite estremo inferiore della scala dell'IMC. Di conseguenza, alti livelli di stress mentale o fisico e disturbi alimentari sono stati identificati come i principali responsabili dell'amenorrea ipotalamica. Altre condizioni mediche che contribuiscono a questa condizione sono:

  • Sarcoidosi - una malattia infiammatoria che può colpire diversi organi, ma principalmente i polmoni e le ghiandole linfatiche (dette linfonodi)
  • Ipotiroidismo - condizione clinica in cui la tiroide non produce un quantitativo di ormoni tiroidei (triiodotironina o T3 e tiroxina o T4) sufficiente.
  • Disturbi psichiatrici
  • Galattosemia - una rara malattia ereditaria causata da elevati livelli di galattosio nel sangue.
  • Ipertiroidismo - una condizione caratterizzata da un'eccessiva produzione degli ormoni tiroidei (triiodotironina T3 e tiroxina T4)

 

Trattamento per l'amenorrea ipotalamica

Il trattamento dell'amenorrea ipotalamica dipende da ciò che la provoca. Se, ad esempio, si verifica a causa di uno squilibrio ormonale, il medico può prescrivere pillole contraccettive in base al loro contenuto ormonale. Inoltre, la terapia ormonale può essere esplorata come una forma di trattamento nella speranza di bilanciare gli ormoni.

Anche i farmaci possono essere prescritti nella speranza di trattare, ad esempio, i disturbi dell'ipofisi o della tiroide. Inoltre, la chirurgia può essere un altro mezzo di trattamento, se un tumore o altra formazione ostruisce fisicamente il ciclo mestruale. Il chirurgo eliminerà la crescita anormale nella speranza di ripristinare la normalità del ciclo mestruale.

Cambiamenti nello stile di vita possono essere d'aiuto nel trattamento dell'amenorrea ipotalamica. Troppo poco cibo ed eccessivo esercizio fisico possono causare questa condizione, quindi sarebbe meglio cercare un equilibrio con riposo, svago e lavoro. La riduzione dei livelli di stress aiuta sempre a ripristinare la normale funzione dei processi corporei.

 

Effetti dell'amenorrea ipotalamica sulla salute:

Tenendo presente che l'amenorrea ipotalamica è reversibile, gli effetti sulla salute non devono essere sopportati senza fine. Tuttavia, la mancanza di estrogeni ormonali può causare qualche preoccupazione poiché colpisce organi e tessuti in tutto il corpo.

Una carenza di estrogeni nelle donne in premenopausa ha causato malattie cardiovascolari, problemi di salute delle ossa e un disturbo emotivo di sbalzi d'umore e depressione. Tutto ciò contribuisce a un indebolimento generale dei sistemi scheletrico, psicologico e riproduttivo del corpo.

Qual è la differenza tra Amenorrea Ipotalamica e Sindrome dell’ovaio policistico PCOS?

Sebbene l’amenorrea ipotalamica e la Sindrome dell’ovaio policistico causino entrambe l'assenza di cicli mestruali regolari, non sono affatto uguali. La PCOS è una condizione causata da elevati ormoni maschili (androgeni) e resistenza all'insulina. D'altra parte, l'amenorrea ipotalamica è principalmente causata da un'alimentazione insufficiente e da un eccessivo esercizio fisico.

LH - Ormone lutenizzante

FSH - Ormone follicolo-stimolante

LH e FSH sono gli ormoni che incoraggiano l'ovulazione. Sia LH che FSH sono secreti dalla ghiandola pituitaria nel cervello.

Valutazione medica gratuita

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali esami già in suo possesso che dovrà allegare.

Valutazione medica gratuita

analisi di laboratorio per il ciclo mestruale irregolare

Una serie di analisi specifiche, in kit di autoprelievo da fare a casa, per indagare le cause di un ciclo mestruale irregolare.

valutazione completa benessere intestinale

INFLORA SCAN

L’Inflora Scan è un test completo per la valutazione del microbiota, dello stato infiammatorio dell’intestino, delle capacità digestive e della permeabilità intestinale.

 In Flora Scan

Dipartimento di Medicina Integrata

INDAGINI E TRATTAMENTI DI BIORISONANZA

Test e trattamenti di medicina integrata per l'identificazione ed il trattamento di intolleranze alimentari, condizioni allergichecondizioni infiammatorie e infettive.

Problemi alimentari e sottopeso?

Una dieta sotto la supervisione del medico, per raggiungere il proprio peso forma e  rieducazione delle naturali capacità metaboliche ed assimilative del nostro corpo, senza nessuna forzatura per l’organismo.



CERCA ARTICOLI


Riferimenti e Bibliografia:

  • Abnormalities of the female reproductive tract (Müllerian defects). (2012) Retrieved from 
    reproductivefacts.org/news-and-publications/patient-fact-sheets-and-booklets/documents/fact-sheets-and-info-booklets/abnormalities/

  • Amenorrhea. (2017, January 31)
    nichd.nih.gov/health/topics/amenorrhea

  • Assessment of primary amenorrhea. (2018, August)
    bestpractice.bmj.com/best-practice/monograph/1101.html

  • Klein, D., & Poth, M. A. (2013, June 1). Amenorrhea: An approach to diagnosis and management. American Family Physician, 87(11), 781–788
    aafp.org/afp/2013/0601/p781.html

  • How is amenorrhea diagnosed? (2017, January 31)
    nichd.nih.gov/health/topics/amenorrhea/conditioninfo/diagnosed

  • What are the symptoms of amenorrhea? (2017, January 31)
    nichd.nih.gov/health/topics/amenorrhea/conditioninfo/symptoms

  • Gordon, C. M. (2010). Functional hypothalamic amenorrhea. New England Journal of Medicine,363, 365–371.

  • AAFP.org

  • What are the treatments for amenorrhea? (2017, January 31).  Retrieved from 
    nichd.nih.gov/health/topics/amenorrhea/conditioninfo/treatments

 

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.