Loading ...

Obesità - Test diagnostici specifici

Obesità - test diagnostici specifici

Si parla di obesità quando l'indice di massa corporea (IMC o BMI in inglese da Body Mass Index) è pari a 30 o più. L’indice di massa corporea è un calcolo che tiene conto del peso e dell'altezza di una persona.

“Fattori quali età, sesso, etnia e massa muscolare possono influenzare la relazione tra IMC e grasso corporeo. Inoltre, l'IMC non distingue tra eccesso di grasso, massa muscolare o ossea, né fornisce alcuna indicazione della distribuzione del grasso tra gli individui ".

Nonostante queste limitazioni, l'IMC continua ad essere ampiamente utilizzato come indicatore di eccesso di peso.

Cosa causa l'obesità

Consumare più calorie di quelle che si bruciano durante l'attività quotidiana e l'esercizio fisico (a lungo termine) provoca obesità. Nel tempo, queste calorie extra si sommano e fanno ingrassare.

Le cause specifiche comuni dell'obesità includono:

  • Seguire una dieta povera, composta da cibi ricchi di grassi e calorie
  • Avere uno stile di vita sedentario (essere inattivi)
  • Non dormire abbastanza, il che può portare a cambiamenti ormonali che fanno sentire più affamati e bramare alcuni cibi ipercalorici
  • Genetica, che può influenzare il modo in cui il corpo trasforma il cibo in energia e il modo in cui il grasso viene immagazzinato
  • Invecchiamento, il che può portare a una minore massa muscolare e ad un ritmo metabolico più lento, rendendo più facile aumentare di peso
  • Gravidanza (il peso acquisito durante la gravidanza può essere difficile da perdere e può eventualmente portare all'obesità)

 

Alcune condizioni mediche possono anche portare ad un aumento di peso. Queste includono:

  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): una condizione che provoca uno squilibrio degli ormoni riproduttivi femminili
  • Sindrome di Prader-Willi: una rara condizione innata che provoca fame eccessiva
  • Sindrome di Cushing: una condizione causata dall'eccessiva quantità di cortisolo 
  • ipotiroidismo (tiroide ipoattiva): una condizione in cui la ghiandola tiroidea non produce a sufficienza alcuni importanti ormoni
  • Osteoartrite (e altre condizioni che causano dolore che può portare all'inattività)
  • Disbiosi intestinale: uno squilibrio del microbioma intestinale. (Il contributo degli squilibri del microbioma intestinale = disbiosi nella patologia dell'obesità è oggi ben noto, così come è stato dimostrato che disbiosi intestinale, attivazione immunitaria e intolleranza all'istamina spesso esistono in una rete interconnessa. La disbiosi aumenta i livelli di istamina, così come l'intolleranza ai carboidrati e la susseguente infiammazione)*

 

 

VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali esami già in suo possesso che dovrà allegare.

Le risponderemo quanto prima

Valutazione medica gratuita

Dimagrire sotto la supervisione di un medico

Programma di dimagrimento e rieducazione delle naturali capacità metaboliche ed assimilative del corpo, senza nessuna forzatura per l’organismo a perdere i chili in eccesso.

Programmi diversificati e specifici per eccessi di peso da 3 fino ad oltre 50 kg.

IPERSENSIBILITA' IGG MEDIATA AGLI ALIMENTI

TEST PER LE INTOLLERANZE ALIMENTARI - FOOD INTOLERANCE TEST

Anche tra i cibi quotidiani, in apparenza graditi e innocui, si possono nascondere alimenti verso i quali il nostro corpo ha sviluppato le cosiddette intolleranze alimentari: si tratta di reazioni i cui sintomi sono legati all’accumulo di sostanze non tollerate dall’organismo e che compaiono con un certo ritardo rispetto all’assunzione del cibo, per questo non è possibile collegare in modo automatico cause ed effetti.

 Test per le intolleranze alimentari

VALUTAZIONE SINDROME METABOLICA

METABOLIC PROFILE

Il Metabolic Profile Basic serve a valutare una serie di marcatori di biochimica classica, in associazione all’analisi di due ormoni strettamente correlati al tessuto adiposo, allo scopo di indagare la presenza di eventuali danni indotti dalla sindrome metabolica.

 Metabolic Profile

Esame Lipidomico Globulo Rosso

LIPIDOMIC PROFILE

Dal momento che gli acidi grassi sono i costituenti fondamentali delle membrane cellulari, valutare l’assetto lipidico delle membrane e rilevare la loro composizione permette di capire lo stato di salute generale delle cellule e quindi dell’intero organismo.

Il Lipidomic Profile è uno strumento con cui valutare la relazione tra lo stato di salute generale dell’organismo e lo stile di vita, allo scopo di attuare, mediante l’alimentazione e l’integrazione, una prevenzione mirata di possibili scompensi.

 Lipidomic Profile

ESAME PER LA DIFFICOLTA' A PERDERE PESO 

PROFILO DIMAGRIMENTO

L'esame è rivolto a chi desidera perdere peso e, pur mangiando poco, non riesce a dimagrire.

 Profilo Dimagrimento

valutazione completa benessere intestinale

INFLORA SCAN

L’Inflora Scan è un test completo per la valutazione del microbiota, dello stato infiammatorio dell’intestino, delle capacità digestive e della permeabilità intestinale.

 In Flora Scan

ANALISI SULLO STATO DI SALUTE DELLA TIROIDE

CHECK UP TIROIDE

Profilo completo che valuta la concentrazione dei più importanti ormoni tiroidei, per la valutazione o il trattamento di soggetti con disturbi alla tiroide, o soggetti a rischio, o in situazione subclinica di ipotiroidismo o ipertiroidismo.

 Check Up Tiroide

*Riferimenti:

  • An obesity-associated gut microbiome with increased capacity for energy harvest. Turnbaugh PJ, Ley RE, Mahowald MA, Magrini V, Mardis ER, Gordon JI - Nature. 2006 Dec 21; 444(7122):1027-31.
  • Microbial patterns in patients with histamine intolerance. Schink M1, Konturek PC2, Tietz E1, Dieterich W1, Pinzer TC3, Wirtz S3, Neurath MF3, Zopf Y4. - ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30552302
  • Levy M, Kolodziejczyk AA, Thaiss CA, Elinav E. 2017. Dysbiosis and the immune system. Nat Rev Immunol 17:219–232. doi:10.1038/nri.2017.7
  • Weiss GA1, Hennet T2. Mechanisms and consequences of intestinal dysbiosis. Cell Mol Life Sci. 2017 Aug;74(16):2959-2977. doi: 10.1007/s00018-017-2509-x. Epub 2017 Mar 28.
  • Davy C M Rapozo, Claudio Bernardazzi, and Heitor Siffert Pereira de Souza. Diet and microbiota in inflammatory bowel disease: The gut in disharmony
  • So-Yeon Lee et al. Microbiome in the Gut-Skin Axis in Atopic Dermatitis. Allergy Asthma Immunol Res. 2018 Jul;10(4):354-362. Published online February 26, 2018.
  • Sara Gerhardt & M. Hasan Mohajeri Changes of Colonic Bacterial Composition in Parkinson’s Disease and Other Neurodegenerative Diseases. Nutrients 2018, 10(6), 708; doi.org/10.3390/nu10060708
  • G.B. Stefano et al. Gut, Microbiome, and Brain Regulatory Axis: Relevance to Neurodegenerative and Psychiatric Disorders. Cell Mol Neurobiol 38, 1197–1206 (2018) doi:10.1007/s10571-018-0589-2