Loading ...

Mal di stomaco - i test diagnostici specifici

Mal di stomaco - i test diagnostici specifici

Il mal di stomaco o dolore addominale è il dolore che si verifica tra il torace e le regioni pelviche. Il dolore addominale può consistere in crampi o dolori fastidiosi, intermittenti o acuti.

L'infiammazione o le malattie che colpiscono gli organi dell'addome possono causare dolore addominale.

Il mal di stomaco può essere causato da molte condizioni. Tuttavia, le cause principali sono infezione, escrescenze anormali, infiammazione, ostruzione (blocco) e disturbi intestinali.

Le infezioni alla gola, all'intestino e al sangue possono far entrare i batteri nell'apparato digerente, causando dolore addominale. Queste infezioni possono anche causare alterazioni della digestione, come diarrea o costipazione.

Altre cause comuni di dolore addominale includono:

  • Stipsi
  • Diarrea
  • Gastroenterite (influenza dello stomaco)
  • Reflusso acido (quando il contenuto dello stomaco penetra all'indietro nell'esofago, causando bruciore di stomaco e altri sintomi)
  • Vomito
  • Stanchezza

Le malattie che colpiscono il sistema digestivo possono anche causare dolore addominale cronico.

Le più comuni sono:

  • Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • Sindrome dell'intestino irritabile o colon spastico (un disturbo che causa dolore addominale, crampi e cambiamenti nei movimenti intestinali)
  • Morbo di Crohn (una malattia infiammatoria intestinale)
  • Intolleranza al lattosio (l'incapacità di digerire il lattosio, ovvero lo zucchero presente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari)

Le cause del forte dolore addominale includono:

  • Rottura dell'organo o quasi rottura (come un'appendice scoppiata o appendicite)
  • Calcoli alla cistifellea (noti come calcoli biliari)
  • Calcoli renali
  • Infezione al rene

VALUTAZIONE MEDICA GRATUITA

Compili il modulo per sottoporci, in via preliminare, la sua situazione.

La nostra equipe si riunirà per valutare il suo caso clinico, prendendo in esame anche eventuali esami già in suo possesso che dovrà allegare.

Le risponderemo quanto prima

Valutazione medica gratuita

valutazione completa benessere intestinale

INFLORA SCAN

L’Inflora Scan è un test completo per la valutazione del microbiota, dello stato infiammatorio dell’intestino, delle capacità digestive e della permeabilità intestinale.

 In Flora Scan

RICERCA PARASSITI

PARASITOLOGY CHECK

Il Parasitology Check è un esame utile per la diagnosi di parassitosi intestinale, che si manifesta con diarrea, crampi, occlusione intestinale, dimagrimento, anemia. L'esame viene effettuato attraverso la ricerca nelle feci dei parassiti e delle loro uova.

 Parasitology Check

INTOLLERANZA AL LATTOSIO

TEST GENETICO INTOLLERANZA AL LATTOSIO

Attraverso il prelievo di un tambone buccale, può essere effettuato il Test genetico per l'intolleranza al lattosio.

L'intolleranza al lattosio è l'incapacità di digerire correttamente il lattosio che è lo zucchero contenuto nel latte ed è dovuta ad una insufficiente presenza dell'enzima lattasi. Il disturbo, che si stima oggi interessi almeno il 40% degli italiani, può essere di origine genetica, e dunque comparire già dall'infanzia, oppure manifestarsi in età adulta.

 Test sulle predisposizioni genetiche

IPERSENSIBILITA' IGG MEDIATA AGLI ALIMENTI

TEST PER LE INTOLLERANZE ALIMENTARI - FOOD INTOLERANCE TEST

Anche tra i cibi quotidiani, in apparenza graditi e innocui, si possono nascondere alimenti verso i quali il nostro corpo ha sviluppato le cosiddette intolleranze alimentari: si tratta di reazioni i cui sintomi sono legati all’accumulo di sostanze non tollerate dall’organismo e che compaiono con un certo ritardo rispetto all’assunzione del cibo, per questo non è possibile collegare in modo automatico cause ed effetti.

 Test per le intolleranze alimentari

SENSIBILITA' AL GLUTINE E CELIACHIA

GLUTEN SENSITIVITY & CELIAC TEST

Questo test permette di individuare con elevata sensibilità e specificità la possibile positività alla celiachia, mentre, in caso di esito negativo a questa, attraverso il dosaggio di altri due marker permette di valutare un fondato sospetto di sensibilità al glutine, una condizione che riguarda persone che soffrono di disturbi intestinali e non solo, legati all'assunzione di glutine, ma che non sono né celiache, né allergiche al frumento.

 Sensibilità al Glutine e Celiachia