Digiuno di 3 giorni : specchio della salute

Energia Fisica - Prevenzione - Rimedi Naturali Dimagrimento, Medicina Complementare

Il digiuno per 72 ore può ripristinare il tuo intero sistema immunitario ...

 

Il digiuno per 72 ore può ripristinare il tuo intero sistema immunitario !

Secondo uno studio condotto dagli scienziati dell'Università della California, il digiuno per tre giorni può determinare un miglioramento significativo nella salute del corpo. Lo studio di sei mesi è stato condotto sia su topi che su esseri umani in chemioterapia.

Nel corso del digiuno prolungato venivano eliminati globuli bianchi e altre tossine.

Cosa avviene nel corpo con il digiuno prolungato (3 giorni)?

Fondamentalmente, quando si digiuna per un periodo di tempo prolungato, il corpo usa il glucosio immagazzinato ed i grassi e produce corpi chetonici che sono particolarmente utili al cervello, inoltre scova tutto ciò di cui il corpo non ha bisogno, come cellule e tossine danneggiate.

Le tossine dannose generalmente possono attaccarsi a questi grassi e sopravvivere, ma quando si digiuna, il corpo è costretto a nutrirsi di questi grassi.

“La PKA è il gene chiave che deve essere spento per consentire alle cellule staminali di entrare nella modalità rigenerativa (ricordiamo che le cellule staminali sono cellule primitive, non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo attraverso un processo denominato differenziamento cellulare. Il compito delle cellule staminali è di creare altri tipi di cellule).

Questo gene fornisce l'ok per le cellule staminali ad andare avanti e ad iniziare a proliferare e ricostruire l'intero sistema”.

Secondo questi studiosi, se si inizia con un sistema pesantemente danneggiato dalla chemioterapia o dall'invecchiamento, i cicli di digiuno possono generare, letteralmente, un nuovo sistema immunitario.“

Sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire come il resto degli organi del corpo vengano influenzati oltre la rigenerazione delle cellule staminali.

Al momento è stato però dimostrato, che per le persone che attraversano l'esperienza estremamente faticosa della chemioterapia, il digiuno prolungato può essere di aiuto.

 

Nota: il digiuno per lunghi periodi deve essere sempre eseguito sotto la supervisione di un medico.

 

RIFERIMENTI:

  • thesource.com/2018/11/21/fasting-for-72-hours-can-reset-your-entire-immune-system

Adattamento dall’inglese a cura della Redazione di Biomedic Clinic & Research

Revisione scientifica e correzione a cura del Dr. Roberto Cestari (medico chirurgo, Direttore Sanitario Biomedic Clinic & Research).

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.

Si dichiara che il presente messaggio è diramato nel rispetto delle linee guida inerenti l'applicazione degli art. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.