Caricamento in corso ...

Visita Plantari (Pedana Baropodometrica)

 COMPILI IL MODULO PER SOTTOPORCI, IN VIA PRELIMINARE E GRATUITAMENTE, LA SUA SITUAZIONE:     Al Modulo 

Visita per la Realizzazione di Plantari

Dopo svariate ricerche in termini di competenza, conoscenza, professionalità e tecniche di ultima generazione ci avvaliamo della collaborazione di esperti Tecnici Ortopedici con esperienza trentennale, che provvedono alla realizzazione dei plantari sulle indicazioni del Fisioterapista che ha provveduto al rilevamento di tutti i parametri necessari..

Normalmente la visita è preceduta da una valutazione posturale per verificare l’appoggio dei piedi e verificare quali disallineamenti articolari e vertebrali sono stati causati dall’appoggio scorretto dei piedi.

I piedi tendono ad avere dei difetti nell’appoggio a partire dai 2/3 anni di età, la maggior parte delle persone tende ad avere un appoggio sbilanciato, errato e non uniforme dei piedi.

Possono essere entrambi in pronazione (piede che cade all’interno), possono essere in supinazione (piede che cade all’esterno) o un piede in supinazione e l’altro in pronazione. Tali difetti, causano un disallineamento che colpisce la caviglia, la tibia, il ginocchio, il femore, l’anca, il bacino, la colonna vertebrale, il tronco, le spalle, il viso e la masticazione.

Durante la visita viene dapprima presa l’impronta dei piedi con una speciale tavoletta, viene poi effettuata una valutazione computerizzata tramite una pedana baropodometrica, ed infine viene filmato un breve video che riprende l’appoggio dei piedi frontalmente e posteriormente, l’asse tra la caviglia e il ginocchio, la curva della fascia plantare e il movimento dei piedi in equilibrio monopodalico (su una gamba sola).

La costruzione del plantare varia in base alla costituzione fisica, all’attività sportiva praticata, al tipo di scarpe prevalentemente utilizzate, è possibile perfino realizzare una plantare in 3/4 per poterlo utilizzare comodamente nelle scarpe classiche. I dati vengono elaborati e viene preparato il plantare adatto alle necessità, per poi spedirlo direttamente a domicilio.

Dopo circa 2-3 settimane di utilizzo, il plantare viene controllato dal fisioterapista che osserverà se il corpo si è bilanciato in modo complessivo.

Qualora siano necessarie delle modifiche verranno effettuate dal tecnico prontamente e gratuitamente, mentre in seguito verrà ricontrollato il plantare più volte a scadenze regolari e verranno eseguite ulteriori modifiche necessarie, fino a che diventi perfetto per allineare la postura della persona.

Una volta raggiunto l'obiettivo, il controllo plantare verrà effettuato solo due volte l’anno.

Il plantare è indeformabile, morbido, lavabile, resistente, con una durata media di 4 anni